In una società in cui l’aspetto esteriore ha un’importanza predominante e l’obiettivo è la perfezione estetica, sempre più persone si rivolgono alla chirurgia. Questo fenomeno non riguarda più solo le donne, ma gli stessi canoni estetici sono oggi richiesti anche agli uomini, che si sottopongono ad interventi per ridurre i cosiddetti ‘rotolini’. Tuttavia, questi interventi sono spesso invasivi, dolorosi e presentano una percentuale di rischio. Inoltre, prevedono un periodo di convalescenza e i risultati spesso non sono nemmeno duraturi. Negli ultimi anni sono stati fatti significativi passi avanti nella ricerca di alternative efficaci alla chirurgia, di cui CLATUU α rappresenta un’eccellenza.

CLATUU α è un dispositivo medico che permette di rimodellare le forme del corpo attraverso il congelamento e la rimozione dell’adipe. Tramite il congelamento non invasivo delle cellule adipose induce la lipolisi senza recare alcun danno agli altri tessuti e rappresenta quindi un’alternativa sicura alla liposuzione. Le cellule adipose cristallizzate subiscono l’apoptosi e vengono eliminate dal corpo grazie ai naturali meccanismi del metabolismo. Il trattamento CLATUU α non è invasivo, non richiede tempi di recupero, non causa dolore e segue i processi naturali del corpo.

Numerosi studi scientifici pubblicati evidenziano che, in condizioni attentamente monitorate, le cellule adipose sono più vulnerabili agli effetti del freddo rispetto ai tessuti che lo circondano. Articoli scientifici di riviste mediche hanno dimostrato che l’esposizione al freddo attraverso l’estrazione di energia causa l’apoptosi delle cellule adipose, una morte naturale e controllata delle cellule che rilascia citochine e altri mediatori dell’infiammazione, che gradualmente eliminano le cellule coinvolte. Le cellule legate all’infiammazione gradualmente digeriscono le cellule di grasso esposte al raffreddamento riducendo lo spessore dello strato adiposo. I lipidi derivanti dalle cellule vengono lentamente rilasciati e trasportati dal sistema linfatico per essere processati ed eliminati, come succede ai grassi derivanti dal cibo.

Il dispositivo CLATUU α presenta notevoli miglioramenti e potenziamenti rispetto alle versioni precedenti. Solo per citarne alcuni, la funzione di aspirazione è potenziata del 20% e il manipolo con pannello di raffreddamento a 360° è reso più efficace del 18% rispetto ai metodi tradizionali nella trasmissione dell’energia per la cristallizzazione delle cellule adipose. Inoltre, permette di raggiungere molto più velocemente la temperatura target rispetto ai precedenti modelli, minimizzando i tempi di attesa. Particolare attenzione è dedicata alla sicurezza del paziente, attraverso l’inserimento di un panno tra cute e manipolo per impedire le ustioni della pelle. I panni sono molto semplici da inserire e da sostituire.

Ognuno ha un corpo diverso e CLATUU α è pensato per adattarsi ad ogni forma, garantendo un trattamento personalizzato. Grazie ai suoi sette differenti applicatori, specifici per ogni parte del corpo, riesce a trattare anche le zone notoriamente più difficili, aderendo perfettamente al tessuto. Tra queste, il sottomento e l’interno coscia, che presentano superfici curve e non omogenee.

Durante il trattamento i manipoli vengono posizionati sull’area in cui si desidera ridurre il grasso per estrarre energia dal tessuto adiposo sottostante (raffreddandolo) senza danneggiare gli altri tessuti. La cavità dell’applicatore usa un’aspirazione che crea una piega di tessuto che andrà in contatto con la superficie raffreddante all’interno del manipolo. Durante il trattamento, l’applicatore fornisce un raffreddamento controllato per colpire le cellule adipose nell’area trattata. CLATUU α utilizza un sensore di temperatura che è in grado di monitorare attentamente il livello di “estrazione dell’energia” ovvero il raffreddamento.

Le cooling cup possono essere sostituite in modo semplice e rapido anche durante il trattamento grazie al meccanismo a pressione, senza bisogno di staccare cavi o spegnere il sistema. Il supporto del braccio è regolabile in lunghezza e segue i movimenti dell’operatore permettendone lo spostamento in qualsiasi direzione.

La Criolipolisi, quindi, è una tecnica che permette di ridurre definitivamente il numero delle cellule adipose, esattamente come avviene con la liposuzione, ma con la differenza di essere un trattamento non invasivo. Il vantaggio principale è che le cellule adipose vengono eliminate naturalmente, quindi i risultati sono duraturi nel tempo. Il trattamento permette di riprendere le attività quotidiane immediatamente, senza la necessità di tempi di recupero. Dopo il primo trattamento, i risultati si rendono evidenti nelle settimane successive, raggiungendo il massimo del risultato dopo circa 8 settimane. Indicazione al trattamento: rigonfiamenti adiposi ostinati come maniglie dell’amore, basso addome, cosce, zona del reggiseno, schiena e parte superiore delle braccia, sottomento (non trattabile con il precedente modello).